“La nuova maggioranza consiliare”, spiega il primo cittadino di Avezzano, “ha confermato, nell’incontro di ieri aera, la volontà di riprendere senza indugio l’attività amministrativa e di governo della città nel solco della condivisione delle scelte che si andranno ad affrontare.


“Dopo le consultazioni dei giorni scorsi”, precisa De Angelis, “avute con i singoli gruppi consiliari, i consiglieri di maggioranza, con senso di responsabilità, spirito di coesione e rinnovata determinazione, hanno ritenuto di dare al via a una nuova fase politica che vedrà l’amministrazione comunale impegnata a continuare un grande lavoro di cambiamento della città”.

Confermato quindi Crescenzo Presutti come vicesindaco e assessore all’Arredo urbano, Attività Produttive, Società Partecipate, Politiche del Lavoro e Progetti strategici.

La scelta di Presutti come vicesindaco non è andata giù al resto dei componenti della giunta comunale, tra i quali l’ex vice Lino Cipolloni che sperava di poter essere riconfermato al fianco del sindaco.


Tra i neo assessori a Leonardo Casciere va l’urbanistica e Affari legali, ad Emilio Cipollone l’Ambiente, la Riserva del Salviano, la Protezione Civile e lo Sport, all’ex vicesindaco Lino Cipolloni la Polizia Locale, Viabilità, Edilizia Scolastica, Personale e Politiche Sanitarie. I Lavori Pubblici e Patrimonio andranno a Fabiana Marianella, mentre alle due new entry, Francesca Novella e Agata Spera, rispettivamente Università, Pubblica Istruzione, Servizi Sociali e Politiche culturali e Pari opportunità.
Il sindaco trattiene per sé le deleghe al Bilancio, Servizi Demografici e Informatici.  Torna alla Pagina Iniziale