AZ.INFORMA                                            27 LUGLIO 2021

Fernando Di Loreto, il bodybuilder marsicano che ha ancora voglia di stupire

Avezzano. Dopo il recente exploit in occasione delle ultime gare internazionali, il bodybuilder marsicano, Fernando Di Loreto, è arrivato a vincere i mondiali inseguendo una passione che porta avanti da quando aveva 15 anni. Primo nella Marsica a praticare bodybuilding a livello agonistico, ha partecipato a più di 60 gare e ha raccolto numerosi successi, vincendo titoli italiani e assoluti. Per un periodo di tempo piuttosto lungo ha smesso di competere a livello agonistico (era il2013) poiché insoddisfatto del bronzo ottenuto agli Europei di categoria, anche se non hai mai abbandonato la volontà di andare in palestra e di avere un’alimentazione sana.

L’ambizione torna ad ardere a settembre del 2020 con il chiaro intento di riconquistare l’oro che gli era sfuggito sette anni prima. Nonostante le difficoltà dovute alle palestre chiuse per via della pandemia, ha deciso di riprendere una preparazione atletica molto intensa, unita ad
un’alimentazione rigorosa. In soli due mesi ha raggiunto un livello tale da vincere i campionati Europei AINBB (Associazione Italiana Natural Bodybuilding), ad ottobre.

Visto il grande risultato ha deciso di puntare ancora più in alto: l’obiettivo erano i mondiali, tenuti a Perugia il 10 Luglio 2021. Gli allenamenti durano più di tre ore, sei giorni alla settimana. La sua determinazione e la sua disciplina gli hanno consentitodi mantenere questo ritmo per oltre nove mesi e i suoi sacrifici lo hanno ripagato con la vittoria all’appuntamento tricolore organizzato dalla federazione AINBB e poi con la World Cup ICN 2021, battendo la competizione nazionale ed internazionale nella categoria Over 60 e coronando con questi successi la sua carriera atletica.